2° Workshop Rifiuti e Life Cycle Thinking

“Per un uso sostenibile delle risorse e una gestione virtuosa dei rifiuti”, si terrà a Milano il prossimo 24 giugno il 2° Workshop Rifiuti e Life Cycle Thinking, organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale – Sezione Ambientale del Politecnico di Milano (www.dica.polimi.it).

 

Il seminario, previsto dalle 9:00 alle 17:45 nell’Aula De Donato del Politecnico di Milano, è strutturato in quattro sessioni (Aspetti metodologici, Rifiuti da C&D e altre tipologie di rifiuti, RAEE e PFU, Rifiuti urbani e gestione integrata). Nell’ambito della sezione dedicata a C&D e altre tipologie di rifiuto interverrà Roberto Cariani, di Ambiente Italia, con una relazione sul tema “Riciclo dei prodotti assorbenti per la persona: Life Cycle Costing e Social LCA”.


Terza conferenza internazionale sulla gestione dei rifiuti

È l’economia circolare il filo conduttore della Terza Conferenza Internazionale sulla gestione dei rifiuti (http://www.icwm.website/), organizzata quest’anno dall’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. La conferenza è organizzata in due giornate (18 e 19 giugno) a loro volta articolate in due sessioni ciascuna. Nell’ambito della sessione dedicata a Riciclaggio, Recupero e Prevenzione dei rifiuti speciali: lo stato dell’arte in Italia, il 19 giugno interverrà Duccio Bianchi di Ambiente Italia.


Ambiente Italia nel progetto Trust EPC South

Creare “fiducia” nelle istituzioni finanziarie per supportare lo sviluppo di progetti di efficientamento energetico nei paesi dell’Europa meridionale. Questo l’obiettivo principale del progetto Trust EPC South) (www.trustepc.eu) cofinanziato dalla UE nell’ambito del programma Horizon 2020, svolto in sei paesi europei (Croazia, Francia, Grecia, Italia, Portogallo e Spagna) da un consorzio costituito da dieci organizzazioni, fra le quali – quale partner nazionale italiano – Ambiente Italia. Nell’ambito del progetto è prevista la creazione di una piattaforma di confronto a livello nazionale che coinvolga istituzioni finanziarie, tecnici/specialisti, responsabili politici, autorità di regolamentazione nazionale e aziende del settore terziario. Si prevedono quindi specifiche fasi di progetto dedicate alla elaborazione di soluzioni, all’analisi e messa a punto delle soluzioni elaborate, alla realizzazione di attività differenziate e mirate allo sviluppo di competenze a livello nazionale, ad assicurare una adeguata diffusione a livello internazionale dei risultati del progetto, sulla base dei quali saranno identificati un piano di valorizzazione e un insieme di nuovi progetti da attivare.


Workshop “Rafforzare innovazione e competitività delle imprese”, Navacchio (PI), 25 giugno 2015

Ambiente Italia, Polo Tecnologico di Navacchio, Sinergest e Certiquality organizzano il workshop “Rafforzare innovazione e competitività delle imprese”, che si terrà giovedì 25 giugno a partire dalle ore 9,30 presso l’Auditorium dell’incubatore del Polo Tecnologico di Navacchio (PI).

Il workshop è volto a presentare le opportunità per le imprese toscane di sviluppare progetti di innovazione dell’organizzazione aziendale e si svolge in due sessioni:

  • la prima, di carattere seminariale, ha l’obiettivo di presentare le opportunità connesse all’eco-innovazione, all’implementazione di sistemi integrati di gestione e alle misure di sostegno finanziario attivabili per sostenere gli investimenti;
  • nella seconda sessione del workshop sono previsti dei tavoli di lavoro, attivabili a richiesta dai partecipanti, nei quali potranno essere approfonditi con i relatori alcuni temi di interesse specifico e impostate le idee progetto per la richiesta del finanziamento regionale.

Scarica il programma completo

La partecipazione è gratuita. Per iscriversi al workshop:

 

Compila il form online


A Bologna la conferenza finale di Blue AP

La Conferenza “Per una città resiliente: Bologna e l’adattamento ai cambiamenti climatici”, evento finale del Progetto “BlueAP- Bologna Città Resiliente”, si terrà a Bologna la mattina del 4 Giugno. Durante la conferenza si presenteranno e si discuteranno i risultati del progetto, e ci si potrà confrontare su trasformare i cambiamenti climatici da rischio in opportunità.

http://www.blueap.eu/site/per-una-citta-resiliente-bologna-e-ladattamento-ai-cambiamenti-climatici-2/


Al via il corso di formazione “Azioni e strumenti per una gestione locale sostenibile delle risorse energetiche”.

Si sono chiuse le iscrizioni al corso “Azioni e strumenti per una gestione locale sostenibile delle risorse energetiche” che si terrà il 21, 22, 27, 28 Maggio e 10 Giugno 2015 a Bari presso la Mediateca Regionale Pugliese, in via Giuseppe Zanardelli 30.

 

Il corso è organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari, in collaborazione con Ambiente Italia, Servizio Mediterraneo della Regione Puglia e l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione (ARTI Puglia).

 

Il corso, strutturato in 5 moduli per una durata complessiva di 18 ore, è gratuito e rivolto a tecnici ed amministratori degli enti locali pugliesi ed a tecnici e professionisti in generale (architetti, ingegneri, geometri, installatori, imprese edili, ecc.) con l’obiettivo di accrescere e consolidare le competenze in campo energetico necessarie per garantire lo sviluppo di efficaci politiche locali, volte alla promozione del risparmio e dell’efficienza energetica e alla diffusione delle fonti rinnovabili.

 

Di seguito, l’elenco dei moduli formativi in agenda:

  • Modulo 1 – Energy management e strumenti finanziari
  • Modulo 2 – Il solare fotovoltaico
  • Modulo 3 – Smart City
  • Modulo 4 – Il solare termico
  • Modulo 5 – Efficientamento energetico degli edifici

 

Agli ingegneri partecipanti saranno riconosciuti n. 18 CFP.

 

L’iniziativa rientra tra le attività di “capacity building” promosse dal Progetto Strategico ALTERENERGY (Energy sustainability for Adriatic small communities), finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione Transfrontaliera CBC IPA Adriatico 2007-2013, che coinvolge 18 partner tra Regioni, Ministeri ed Agenzie governative per l’energia appartenenti a tutti i Paesi dell’area adriatica ed è coordinato dalla Regione Puglia – Servizio Mediterraneo con il supporto tecnico dell’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione (ARTI Puglia).

 

scarica il programma del corso

scarica la locandina del corso