Premio EMAS Italia 2015: Ambiente Italia supporta tre fra i primi venti classificati

Fra le prime 20 organizzazioni classificate per il Premio EMAS Italia 2015, assegnato da ISPRA durante l’ultima edizione di Ecomondo a Rimini, ben tre si sono servite della consulenza di Ambiente Italia: si tratta dei comuni di Carbonera di Treviso (dove si trova anche la nostra sede locale), Feltre e Taglio di Po.

I tre Comuni hanno implementato il loro sistema di gestione ambientale potendo contare fin dall’inizio del percorso sull’assistenza di Ambiente Italia, che è tuttora consulente degli stessi comuni e che vede in questo modo riconosciuta la propria professionalità per quanto concerne sia l’attività di supporto alla certificazione ambientale delle Pubbliche Amministrazioni, che l’efficace lavoro di preparazione delle Dichiarazioni Ambientali, strumento di comunicazione previsto dal Regolamento Comunitario EMAS.

Il Comune di Carbonera ha ottenuto la sua prima registrazione EMAS nel corso del 2015, mentre il Comune di Feltre mantiene attivo il suo sistema di gestione ambientale dal 2006 e il Comune di Taglio di Po dal 2010. Quest’ultimo, in particolare, ha preparato un video, presentato a Rimini, nel quale ben sintetizza l’esperienza di una pubblica amministrazione impegnata nella registrazione EMAS.  Guarda il video del Comune di Taglio di Po.


Tovaglioli di carta o di tessuto nella ristorazione? Uno studio di Ambiente Italia

Il 20 Novembre 2015, a Firenze, presso la “Sala degli Affreschi” del Consiglio Regionale della Toscana, in via Cavour n. 4, si svolgerà il convegno “Aumenta l’uso della carta nel turismo e nella ristorazione: Bene o Male?”, organizzato da Assosistema, Confesercenti e Consorzio Lavanderie Toscane.
Al convegno interverrà Andrea Moretto, di Ambiente Italia, che presenterà i risultati di uno studio di LCA finalizzato al confronto tra un tovagliato riutilizzabile in tessuto e un tovagliato in carta monouso per il settore alberghiero e della ristorazione del comune di Firenze.

Scarica il programma dell’evento


Presentazione del rapporto “La chimica in provincia di Treviso” a cura di Ambiente Italia

Lo sviluppo di un settore produttivo acquisisce maggiore slancio e dinamicità quando si confronta con il territorio nel quale opera. L’esperienza del recente Rapporto “La Chimica in provincia di Treviso”, che aggiorna gli indicatori della prima indagine effettuata nel 2010, mostra come un gruppo di imprese di una filiera possono comunicare in modo chiaro e trasparente i risultati raggiunti sui temi quali l’economia, l’innovazione, la società e l’ambiente, utilizzndo in modo efficace gli strumenti della comunicazione sulla sostenibilità.

Il Rapporto verrà presentato da Roberto Cariani, curatore della ricerca commissionata ad Ambiente Italia, presso la sede di Unindustria Treviso, Piazza delle Istituzioni 11, Treviso, venerdì 13 novembre 2015, con inizio alle ore 16,00.

 

Programma e modalità di partecipazione