Convegno teleriscaldamento da rinnovabili – Venezia, 15 dicembre 2017

Teleriscaldamento di piccola taglia
da solare termico e altre rinnovabili

Benefici e opportunità per il Veneto

 

logo_SDH_orange

 

 

Venezia, 15 dicembre 2017, 9:00-13:00

 

Palazzo della Regione del Veneto – Sala Riunioni Polifunzionale (2° piano – Ingresso lato FFSS)

Fondamenta Santa Lucia, Cannaregio 23

 

 

Ingresso libero e registrazione obbligatoria

Si prega di registrarsi scrivendo a Riccardo Battisti, Ambiente Italia S.r.l.

riccardo.battisti@ambienteitalia.it

 

 

Il teleriscaldamento è una soluzione economica e sostenibile per la fornitura di calore in piccoli e medi centri in aree rurali, urbane e anche di montagna. La sostituzione di numerosi apparecchi individuali per la generazione di energia termica, infatti, consente di incrementare l’efficienza e di assicurare un miglior controllo e un più ampio contenimento delle emissioni inquinanti.

Tali vantaggi sono ancora più evidenti quando la produzione del calore distribuito tramite le reti di teleriscaldamento avviene facendo ricorso a fonti energetiche rinnovabili e locali, come il solare termico, la biomassa e il calore di recupero industriale.

Questo workshop, organizzato nell’ambito del progetto europeo ‘SDHp2m…From Policy to Market’ affronta il tema delle piccole reti di teleriscaldamento alimentate a fonti rinnovabili locali, con particolare attenzione all’impiego del solare termico in combinazione con le biomasse e alle potenzialità di applicazione sul territorio del Veneto.

 

Clicca qui per accedere alla pagina dell’evento.

 

Maggiori informazioni sul progetto SDHp2m sono disponibili qui.


Teleriscaldamento da rinnovabili

Anche sulla spinta della Direttiva Europa che ha introdotto il concetto di ‘teleriscaldamento efficiente’, sempre più numerose sono le utility che si stanno attrezzando per fornire all’utente calore proveniente in gran parte da fonti energetiche rinnovabili.

In un contesto di questo genere il solare termico, la biomassa, la geotermia e il calore di recupero possono giocare un ruolo di primo piano.

In questo articolo di Riccardo Battisti, che gestisce per Ambiente Italia il progetto europeo Horizon 2020 ‘SDHp2m – From Policy to Market‘, sono presentati gli impianti di teleriscaldamento solare in funzione in Italia, i possibili incentivi e le prospettive per il prossimo futuro.

 

02_mappa

Riduzione e gestione rifiuti in località turistiche

Oggi il terzo incontro della comunità di pratica di Firenze per il progetto Urban Waste, organizzato da Ambiente Italia e Regione Toscana: verso il Piano di Azione per la prevenzione della produzione dei rifiuti e il miglioramento della loro gestione in una città dal forte impatto turistico.

 

firenze1

 

 

Firenze2

Convegno su condomini sostenibili e PAES

Giovedì 23 novembre il Comune di Prato ha organizzato, con il supporto tecnico-scientifico di Ambiente Italia, nell’ambito della campagna di informazione “PAES: i nostri obiettivi al 2020″ e del progetto Condomini Sostenibili, un convegno sull’efficienza energetica degli edifici nel settore civile.

Il programma è disponibile qui.

 

prato
 
 
 

Ecosistema Urbano 2017 è online!

Qualità dell’aria, rumore, mobilità e incidentalità stradale, trasporto pubblico, rifiuti, acqua, consumo di suolo, edilizia, impronta ecologica, energia e verde urbano. Questi alcuni dei percorsi di analisi e interpretazione dello stato dell’ambiente nelle città italiane proposti dall’ultima edizione (la ventiquattresima) del rapporto “Ecosistema Urbano”, presentato da Legambiente la scorsa settimana a Milano ed elaborato, come di consueto, con il supporto tecnico-scientifico di un team di esperti di Ambiente Italia. Sedici indicatori di performance ambientale, compilati partire da circa 30 mila dati raccolti da Legambiente ed elaborati da Ambiente Italia costituiscono un quadro di sintesi sullo stato dell’ambiente di circa cento comuni capoluogo. Presentato con una nuova e più comunicativa veste grafica, il rapporto Ecosistema Urbano 2017 costituisce un buon punto di partenza per capire come si stanno muovendo le città italiane nell’affrontare le grandi sfide che i temi ambientali pongono sempre più pressantemente al nostro modello di sviluppo.

 

Scarica Ecosistema Urbano 2017