LCA e impronta ambientale del servizio di educazione e istruzione – Worskhop 14 marzo 2019

Il progetto europeo MED Edufootprint, dove Ambiente Italia è uno dei partner, si è occupato della riduzione degli impatti energetici e ambientali degli edifici pubblici, in particolare degli edifici scolastici. Una delle innovazioni proposte consiste nella valutazione degli impatti diretti ed indiretti connessi ai consumi energetici effettuata con un modello di Life Cycle Assessment dei servizi educativi, utilizzando nei suoi contenuti essenziali le linee guida europee per l’Impronta Ambientale delle Organizzazioni (OEF – Organization Environmental Footprint). Il modello è stato testato in 54 organizzazioni (scuole e università) di vari Paesi europei. Il workshop, rivolto al mondo degli operatori che si occupano di LCA e di gestione degli edifici pubblici, intende presentare il modello LCA che costituisce la base di riferimento per la valutazione dell’impronta ambientale e vede anche la partecipazione dei rappresentanti della Commissione Europea che si occupano di Impronta Ambientale.

 

Per iscriversi al workshop, scrivere a: edufootprint@ambienteitalia.it

 

Scarica qui l’invito al workshop.