METRO ADAPT: Stimolare adattamento e resilienza negli ambienti urbani

Il 30 ottobre 2018 la Città Metropolitana di Milano ha ospitato il kick-off meeting del progetto METRO ADAPT, cofinanziato dal programma europeo Life.

Il progetto è coordinato da Città Metropolitana di Milano e ha come partner Ambiente Italia, CAP Holding, Legambiente Lombardia, e-GEOS, ALDA – European Association for Local Democracy.
METRO ADAPT vuole sviluppare un approccio di governance innovativo capace di incrementare la resilienza e la capacità di adattamento del territorio metropolitano incentivando il mainstreaming delle politiche di adattamento nella pianificazione locale e, al tempo stesso, creando una rete di relazioni tra attori istituzionali, economici e sociali in grado di mobilitare le risorse necessarie per realizzare azioni concrete di adattamento.

 

 

I principali obiettivi del progetto sono:
– Incrementare la conoscenza e la capacità di analisi di tecnici, decisori politici e stakeholder chiave nel settore della gestione acque e dell’urbanistica/edilizia, sviluppando basi dati e mappe con il supporto di dati satellitari.
– Valutare e incentivare il mainstreaming delle misure di adattamentonel nuovo Piano Territoriale della Città Metropolitana di Milano, identificando gli ambiti territoriali di intervento fattibili/prioritari e le soluzioni attivabili in grado di contrastare la formazione di isole di calore e migliorare il deflusso idrico urbano, avendo come riferimento le 8 zone omogenee dell’area metropolitana.
– Fornire strumenti operativi in grado di semplificare e agevolare lo sviluppo e la realizzazione di singoli interventi incentrati sulle cosiddette “Nature Based Solutions” (tetti e pareti verdi, rain garden, trincee drenanti, aree naturali di laminazione ecc.) multiobiettivo.
– Sensibilizzare e mobilitare i cittadini e gli stakeholder del territorio per la realizzazione di azioni concrete, inclusi due progetti dimostrativi.