‘Prosumer’ di energia solare

Il progetto di ricerca „PV-Prosumers4Grid“, finanziato dall’Unione Europea nel programma Horizon 2020, presenta una prima valutazione dell’uso individuale e collettivo dell’energia solare generata localmente. La ricerca distingue tra tre concetti di prosumer – l’autoconsumo individuale, l’uso collettivo di un sistema fotovoltaico all’interno di un edificio e l’energia solare a livello di quartiere – ed esamina le rispettive condizioni del quadro normativo. Secondo lo studio, l’autoconsumo individuale, vale a dire il caso in cui il gestore del sistema (produttore) e il consumatore di elettricità siano lo stesso soggetto, è legalmente possibile in tutti i paesi esaminati. Cinque degli otto paesi, inoltre, consentono l’uso condiviso di un impianto fotovoltaico all’interno dello stesso edificio, mentre ciò è espressamente vietato in Belgio, Italia e Spagna. L’energia solare a livello di quartiere, facendo uso della rete elettrica pubblica, è finora legalmente ammissibile ed economicamente fattibile in due dei paesi esaminati, cioè Francia e Paesi Bassi.

 

Clicca qui per leggere il comunicato stampa completo.

Clicca qui per accedere allo studio.

 

PVP4Grid_RGB