Lo Scalo Lambrate cambia volto. Ambiente Italia Progetti è tra i partner del gruppo di lavoro che si è aggiudicato il bando per la riqualificazione di un’area nel quartiere milanese di Lambrate.
Il progetto, chiamato Lambrate Streaming, ruoterà intorno a tre piazze della zona, che verranno unite da un sistema di zone verdi, giardini pubblici e percorsi ciclo-pedonali.

La sostenibilità è al centro della proposta, declinata sia in termini ambientali (attenzione agli ecosistemi e alla biodiversità), che sociali (aree ricreative, campi giochi e sportivi) ed economici (edilizia agevolata e residenze universitarie).

Il progetto di gara è stato presentato da Sant’Ilario Società Cooperativa Edilizia. Il team di lavoro, coordinato da Caputo Partnership International srl, è composto da Tekne Spa  Pro Iter srl , Studio Giorgetta, Consorzio Poliedra e Ambiente Italia Progetti srl. Sono previsti contributi da Ernst&Young, avv. Guido Bardelli e Giorgio Milani.

Ambiente Italia Progetti sarà coinvolta nella progettazione ambientale, delle risorse e del regime idrico. Il bando per la riqualificazione dello scalo ferroviario di Lambrate è parte dell’iniziativa Reinventing cities, promossa dal Comune di Milano e dal network internazionale C40, che ha coinvolto altre quattro riqualificazioni in altrettante aree cittadine.