Giulio Conte

Giulio Conte. Laureato in Scienze Biologiche all’Università La Sapienza di Roma, dal 1987 svolge attività professionale come biologo in campo ambientale. È socio fondatore di Ambiente Italia, di cui è stato consigliere d’amministrazione e responsabile dell’area Risorse Naturali, di cui è attualmente direttore tecnico e project manager. Si occupa di elaborare proposte di progetto per l’attivazione di fondi comunitari e docenze in corsi di progettazione europea o di gestione sostenibile delle acque e del territorio. È socio fondatore e collaboratore di IRIDRA Srl per cui coordina progetti di restauro e riqualificazione degli ecosistemi acquatici (corsi d’acqua e zone umide di acque interne e costiere) e interventi di depurazione naturale (fitodepurazione) e di gestione eco-sostenibile delle risorse idriche. Nel 1997, su nomina del Ministro dell’Ambiente, ha collaborato all’elaborazione del testo di legge per la tutela delle acque dall’inquinamento, poi approvato come D.Lgs 152/99. Dal 1999 al 2008 è stato presidente del Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale. Dal 2009 al 2013 è stato docente presso il Master “Progettista di architetture sostenibili” dell’INARCH (Istituto Nazionale di Architettura), con un modulo sulla gestione dell’acqua nell’edilizia sostenibile. Dal 2014 è l’esperto di acque nel gruppo di valutazione dell’European Green Capital Award dell’Unione Europea.